No results.

documentary

visita le altre sezioni del portfolio vimeo.com/karelvideo/portfolios

  1. Malachite - Teaser

    Inabissatosi ad oltre 120 metri di profondità durante la seconda Guerra Mondiale, il sommergibile Malachite ritorna oggi alla luce attraverso un documentario che vuole essere testimonianza, a settant'anni dai fatti, non solo della storia ufficiale dell'avvenimento ma anche, e soprattutto,
    delle tante microstorie legate ai trentacinque uomini che il Malachite trascinò con se sul fondo del mare...

    Sunk at a depth of more than 120 meters during the Second World War, the submarine Malachite comes back to light nowdays throughout a documentary that wants to be witness, seventy years from the episode, not only of the official story of the event but also and especially of the several adventures lived by the thirty-five men that the Malachite has taken on the bottom of the sea...

    REGIO SOMMERGIBILE MALACHITE
    produzione:
    KAREL film and video production (karel.it)
    Explorers Team Dive Center (explorers-team.com)
    formato di ripresa: Full HD - 2K
    distribuzione: festival, TV, home video, VOD
    Inizio riprese : Agosto 2013
    uscita: Marzo 2014

  2. le nostre storie ci guardano - the new teaser

    Il documentario racconta 25 anni di storia sociale della Sardegna, dalla fine degli anni Cinquanta al 1970: è il periodo cruciale in cui si esce da una economia agropastorale per entrare, complice il Piano di Rinascita, nell'epoca della trasformazione industriale. Ogni cambiamento fa i conti con i retaggi della tradizione e del passato. Questo cortocircuito fra antico e moderno emerge nel rapporto epistolare tra un fratello, costretto a trasferirsi a Cagliari per cercare lavoro e una sorella, rimasta invece nel piccolo paese dell'interno: nelle loro lettere si specchiano i grandi temi che agitano la storia sarda, dalle miniere all'emigrazione, dalla pesca negli stagni alle prime cooperative, dal banditismo alla nascita della Costa Smeralda, dalla industrializzazione al Cagliari dello scudetto. Il cuore pulsante del documentario sono le immagini custodite nell'archivio della Rai sede regionale per la Sardegna: un montaggio rapido assembla sequenze da inchieste, documentari, servizi giornalistici (molte da celebri programmi come Tv7 e Az), lasciando ampio spazio a spezzoni originali di interviste. Una commistione di vero e verosimile che diventa chiave narrativa per esplorare a grandi linee la nostra storia recente capace però di interrogarci -- nel riproporre temi e problemi ancora oggi irrisolti - e di invitarci alla riflessione.

    regia Sergio Naitza
    montaggio Davide Melis
    fotografia Luca Melis
    testi Giulia Clarkson - Sergio Naitza
    voci Corrado Giannetti - Cristina Maccioni - Marco Spiga

    Una Produzione KAREL film and video production per RAI - Sede Regionale della Sardegna

  3. Supramonte Trailer (Long) - English version

    Supramonte is a limestone plateau in central-eastern Sardinia, wild and unspoiled heritage is a Site of Community Importance (SCI). Aerial sequences show a beautiful landscape , so the viewer gradually discovers the wonders of nature and the value of the land: the major sites of speleological and karst (underground shooting); types of landscape in different seasons of the year, the human presence and the activities for sustainable development. Main actors in the film are primarily "people" in the area, the work is a documentary film with elements of fiction.

    Production: 2013
    Karel film and video production
    in collaboration with AGB Studio Video
    Director: Davide Melis
    Photography: Luca Melis - Alessandro Beltrame
    Scientific advisor: Prof. Jo De Waele
    Camera operator: Luca Melis, Alessandro Beltrame, Riccardo De Luca
    Camera assistant: Pietro Rais
    Production assistant: Pamela Sau, Fabrizio Serri,

  4. Sant'Antioco, i maestri d'ascia e la navigazione

    Breve documentario divulgativo sui Maestri d'ascia di S.Antico destinato al MUMA - Museo del Mare e dei Maestri d'Ascia di Sant' Antioco - realizzato per conto dalla Direzione Generale degli Enti Locali e Finanze della Regione Autonoma della Sardegna, nell’ambito del Programma Operativo di cooperazione transfrontaliera Italia-Francia “Marittimo” 2007-2013 - Progetto strategico ACCESSIT, in collaborazione con l’Agenzia Conservatoria delle coste della Sardegna.

    credits
    Produzione: Karel film and video production
    Regia: Davide Melis
    Fotografia: Luca Melis
    soggetto/trattamento: Davide Melis - Emanuel Cossu

  5. L'Isola delle Torri

  6. La laguna di Sant'Antioco

    Le zone umide di Sant’Antioco fanno parte di un unico sistema organico che comprende la laguna, lo stagno Cirdu nel capo nordorientale dell’isola, Is Pruinis nei pressi dell’istmo e lo stagno e saline di Santa Caterina. Le zone umide rappresentano un patrimonio naturalistico e faunistico di grande valore per l’isola.
    La storia delle zone umide si intreccia con la storia dell’uomo che nei secoli le ha abitate e ne ha tratto beneficio, trasformandone una parte in saline, un’altra in zona di pesca dove venivano utilizzate le tipiche imbarcazioni a chiglia piatta costruiti nei cantieri dell’isola, per questo motivo il tema della navigazione è intrinseco nel racconto dell’ambiente.
    ll video tratta i vari elementi che caratterizzano l’ambiente e lo sviluppo antropico della laguna, la natura, la pesca, il sale e la navigazione in un continuo intreccio di situazioni, in modo da trasmettere e rafforzare la profonda integrazione che esiste tra la natura e l’uomo.

    Breve documentario divulgativo sulla laguna di S.Antico destinato al MUMA - Museo del Mare e dei Maestri d'Ascia di Sant' Antioco - realizzato per conto dalla Direzione Generale degli Enti Locali e Finanze della Regione Autonoma della Sardegna, nell’ambito del Programma Operativo di cooperazione transfrontaliera Italia-Francia “Marittimo” 2007-2013 - Progetto strategico ACCESSIT, in collaborazione con l’Agenzia Conservatoria delle coste della Sardegna.

    credits
    Produzione: Karel film and video production
    Regia: Davide Melis
    Fotografia: Luca Melis
    soggetto/trattamento: Davide Melis - Emanuel Cossu

×

Contact

Powered by Vimeo Pro